giovedì, novembre 08, 2012

 

Inkspinster di Deco - Piccolo Diario di Lucca 2012


INGRANDISCI LA STRIP CLICCANDO  QUI
 
Inkspinster © Deco 2oo1-2o12

Etichette:


Commenti:
Sai però, è il secondo anno che mi sfuggi! :D
 
ads classified classifieddownload blog blog blog blog SEO SEO

 
Ma c'eri anche tu a Lucca? Ti ho cercata fra gli stand a lungo e non ho trovato alcun segno anche minimo (un segnalibro, un adesivo.. niente!)del tuo passaggio. Prossima volta un sempre di moda color fluo e una freccina sulla testa col tuo nome sopra, ok?? ;)
 
ma... io che non li avevo mai letti posso dire ora che sono fumetti bellissimi?O sta brutto? sono fumetti bellissimi, questi. Mi piace l'ironia, il disegno, i colori...tutto.
 
-Silvia, c'ero (visitina veloce) ma non mi trovavo a disegnare da qualche parte... ora preparo un copricapo con la freccina da indossare l'anno prossimo
-Lucia, grazie :)
 
L'anno prossimo mettiamo delle Deco-trappole a giro per la fiera, magari qualcosa acchiappano =P


 
Se mettete della torta al cioccolato come esca abbocco di sicuro.
 
beneassapersi >=)
 
Anche si! >

Come sempre fantastica!
ciao G
 
Che magone...dopo sette anni di fedele militanza lucchese a questo giro non sono potuto venire neanche un giorno. Spero di rifarmi il prossimo anno, intanto un grande in bocca al lupo a tutti, per tutto, siete dei grandi come sempre :) Dopotutto, se esiste una scena italiana delle strip lo si deve a voi.

P.s. Le sviolinate non sono dovute a senso di colpa per l'assenza di millanta mesi eh, ve le facevo pure prima :)
 
Dimenticavo: vedendo il tuo resoconto, Deco, intuisco che certi costumi dei cosplayer non hanno smesso di andare per la maggiore...magari c'erano anche diciotto Joker e venticinquemila personaggi manga che sembrano tutti uguali...
(Sì, vabbè, però volevo essere lì per commentare, sigh...mah, tanto è una fiera acerba <- citazione per amanti delle volpi)
 
Allora la citazione è anche per me :) che piacere rivedere i Suoi commenti, Signor Giulio.
 
fantastica..
 
Io so che Lei è un animale da palcoscenico, ma quando durante la premiazione ha rubato il microfono al presentatore e si è messa a cantare Firestarter dei Prodigy vestita da cocorita accompagnandosi con pernacchiette sotto l'ascella ho pensato che almeno avrebbe potuto evitare di sputare benzina sulle prime file incendiandole con il suo sigaro ripieno di droga esplosiva. Bastava un Minerva acceso sul momento.
 
Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]





<< Home page

This page is powered by Blogger. Isn't yours?

Iscriviti a Post [Atom]